Bambina bocciata in prima elementare

di isayblog4 Commenta

È stata bocciata in prima elementare. Assunta ha 6 anni ed è di Lacco Ameno (Ischia). La notizia è stata pubblicata oggi in prima pagina dal quotidiano locale 'Il Golfo'...

(Foto Ansa)

È stata bocciata in prima elementare. Assunta ha 6 anni ed è di Lacco Ameno (Ischia). La notizia è stata pubblicata oggi in prima pagina dal quotidiano locale ‘Il Golfo’. “Nel primo quadrimestre – dice la mamma Maria all’Ansa – ha avuto dei 5 e dei 6 in scienze, arte e religione e delle insufficienze in matematica ed italiano. La bambina – continua la donna – ha dei problemi e deve essere aiutata ma è la scuola che doveva assegnarci un’insegnante di sostegno. Sono andata spesso a protestare col dirigente – aggiunge la signora – perché ho visto che la bambina era stata abbandonata in fondo alla classe e ho sempre detto alle maestre che proprio perché la bambina aveva dei problemi dovevano metterla in prima fila, accanto a loro, non all’ultimo banco. Al dirigente scolastico ho anche raccontato dei disguidi personali con una delle maestre ma ciò – spiega ancora Maria – è accaduto perché ho sempre ritenuto che mi stessero maltrattando la bambina”.

“Alla piccola – spiega ancora la mamma – ho fatto fare una visita psicologica, ho preso l’appuntamento all’ASL e dopo un mese è stata visitata, ma la dottoressa che l’ha visitata ha detto che non ha trovato alcun problema. La scuola ci ha abbandonati – denuncia la madre della bimba – mi hanno detto che la piccola non sapeva tutte le lettere, tutti i numeri (e non vero perchè sa contare fino a 20) e non sapeva leggere bene, ma non ci hanno informati della possibile bocciatura.

La cosa più triste – racconta ancora Maria – è stata quella di aver dovuto dire alla piccola la verità, quando ha chiesto ‘papà sono stata promossa?’ Le abbiamo detto la verità ma io e mio marito ci siamo messi a piangere. Ora la piccola non vuole più andare a scuola, conclude la signora Maria, che si è affidata ad un legale isolano per un ricorso al Tar”.
Serena Marotta
(9 luglio 2011)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>