Pinguini nell’Acquario di Cattolica

di Ramona Galletta Commenta

Sono arrivati sulla costa romagnola i pinguini. Sono 12 e appartengono alla specie Humboldt, tipica della zona costiera tra Cile e Perù. Dal 19 giugno vivranno sulla spiaggia realizzata dall'Acquario di Cattolica...

Sono arrivati sulla costa romagnola i pinguini. Sono 12 e appartengono alla specie Humboldt, tipica della zona costiera tra Cile e Perù. Dal 19 giugno vivranno sulla spiaggia realizzata dall’Acquario di Cattolica.

Come ha spiegato Andrea Drudi, responsabile del dipartimento didattico culturale dell’Acquario di Cattolica, si tratta di pinguini che provengono da acquari che curano progetti di conservazione. Otto di questi esemplari hanno non più di 14 mesi e provengono dall’acquario di Chester in Inghilterra mentre i restanti quattro hanno un’età compresa tra 2 e 4 anni e arrivano da Vienna.



Per i nuovi ospiti, presso l’acquario di Cattolica, è stato ricostruito un habitat di 90mq di cui il 50% di superficie emersa e il restante 50% di superficie umida per oltre 60.000 litri di acqua marina. E sono state fedelmente riprodotte le condizioni ottimali di clima, spazio e luce delle zone in cui questi pinguini vivono e si riproducono.

Di questa specie di pinguini in natura ne sono rimasti 3.300 tra il Cile e il Perù. Da adulti arrivano a misurare 60/70 cm di altezza e oltre 5 kg di peso. Vivono a temperature che variano da -3 a +24 gradi nutrendosi principalmente di molluschi e sardine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>